Dentista Faccette Estetiche

Lunedì/Venerdì 8.30 – 19.00 | Venerdi orario continuato | Sabato 8.30 - 13 |

Tel 085 386258

Disallineamenti dentali soluzioni faccette estetiche

Disallineamenti dentali

Le faccette estetiche costituiscono una valida soluzione per un risultato immediato per risolvere casi di lievi disallineamenti dentali in cui il paziente non intenda sottoporsi a trattamenti di ortodonzia. È possibile ripristinare oltre che l’estetica, anche la funzione, ristabilendo i giusti contatti occlusali, le guide incisiva e canina nei movimenti di protrusiva e di lateralità.

Dopo aver eseguito una ceratura diagnostica o un mock up estetico in cui otteniamo una previsualizzazione del caso, si passa alla presa del colore attraverso uno spettrofotometro digitale e alla realizzazione nel laboratorio delle faccette individualizzate che rispettino i parametri funzionali ed estetici per un risultato eccellente.

Si parla di disallineamenti quando i denti dell'arcata superiore non sono perfettamente allineati con quelli dell'arcata inferiore. In altri termini, la malocclusione dentale è un anomalo rapporto tra i denti della mascella e quelli della mandibola.

In condizioni fisiologiche, le arcate dentarie si relazionano attraverso rapporti armonici ed equilibrati per poter compiere adeguatamente le funzioni masticatorie e fonetiche. La malocclusione dentaria si manifesta proprio quando il suddetto equilibrio viene negato. In simili circostanze, l'imperfetta occlusione delle arcate dentarie può esser causa di disarmonia funzionale o morfologica (strutturale), tale da ripercuotersi negativamente anche su altre sedi anatomiche.

Basti pensare, ad esempio, che una malocclusione dentale - oltre a disturbi masticatori - può provocare anche cervicalgia (dolore cervicale), mal di schiena, mal di testa ed acufene (ronzii agli orecchi). Chiaramente, i sintomi dipendono dalla gravità della patologia: mentre le malocclusioni dentali dipendenti da abitudini comportamentali inadeguate possono essere curate con apparecchi ortodontici mobili o fissi, le forme più gravi (subordinate ad anomalie genetiche) richiedono un intervento di ortodonzia correttiva.

Fissa un appuntamento per valutare il tuo caso